A9 Action Wireless Forum

Chiedi, critica, consiglia. Tutto ciò che riguarda il servizio wireless di A9.Action discutilo qui.
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Sistemi Operativi a confronto

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
Shaytan



Numero di messaggi : 156
Base Station : A9 Potenza Picena 5660 ch 132
Data d'iscrizione : 11.12.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Sab Mar 29, 2008 11:50 am

Il da chi vuole essere usato dal pc è stato scritto appositamente per ribadire la filosofia che sta dietro a GNU/Linux ed al software Open in generale.
Mentre gli utenti dei sistemi Win, se ad esempio un driver o un programma non funzionano non possono fare molto se non aspettare che l'azienda produttrice faccia il suo lavoro, il software libero permette di mettere mano al codice risolvendo il problema e migliorando la propria condizione e quella degli altri in quanto chiaramente la modifica va resa pubblica.

Per quanto riguarda i rallentamenti del tuo pc per prima cosa è necessario ottimizzare il sistema con l'hardware che hai, solo dopo puoi fare un tuning fine delle varie applicazioni.
Per prima cosa comunque ti consiglio di staccare tutti quei processi che magari non sfrutti se ad esempio ha una scheda Ati è inutile far caricare moduli nVidia o Intel questi rallenterebbero solo l'avvio della macchina.
Per fare questo ti consiglio una prima via che è quella del pannello dei servizi che puoi trovare in Sistema --> Amministrazione.
Se vuoi fare una cosa ancora più spinta ma sempre con l'ausilio della grafica puoi cercare Boot-up Manager, abilitandolo in modalità avanzata consente di ottenere già un buon risultato.
Se vuoi esagerare vai con la ricompilazione del kernel ma questa richiede due cosa: una ottima guida che puoi trovare on-line e, cosa più importante, una profondissima conoscenza dell'hardware che hai nel case.

Per l'ultima domanda io considero GNU/Linux meglio di Xp o Vista per motivi di architettura del sistema operativo, per il profilo sicurezza e per la libertà e collaborazione che contraddistingue questo mondo.
E' chiaro che non si tratta di saper usare il sistema operativo ed è qui che vorrei porre l'attenzione.
L'informatica non è fatto di caselle di testo o spunte da porre con il mouse, la materia risiede nella programmazione, nella matematica, negli algoritmi ecc.ecc..
Questo è quello che distingue un informatico dal resto; l'informatico piega la macchina al suo volere e quindi utilizza il pc.
Non vuol dire certo che tutti devono essere informatici ed è per questo che esiste Win, GNU/Linux per essere usato al meglio prevede un grado di conoscenza più alto della materia, conoscenza che può derivare anche dalla pratica ma che comunque ti fa capire cose c'è dietro ai lustrini di Compiz o di altri eyeCandy.
La mia incomprensione quindi viene fuori ogni volta che si danno sentenze contro sistemi operativi senza conoscerne bene il loro intimo è per questo che mi arrabbio se qualcuno parla di Win come Winzoz, non è giusto.
Mai parlato male di Win ma ho sempre e solo posto in evidenza i suoi limiti ma anche i suoi pregi come ho sempre fatto con GNU/Linux (ad esempio parlo raramente di MacOSX in quanto lo conosco poco ma devo dire che mi affascina).

Ciao

P.S.: non sono un informatico ma da anni mi diletto con programmazione ed altre cose per me divertenti.
La passione è così forte che sto avviando un progetto per farla entrare nel mio lavoro che è di tutt'altro genere.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Sab Mar 29, 2008 12:19 pm

Sulla sicurezza delle reti hai... quasi ragione... cioè è molto facile mettere online le proprie cartelle condivise: mi è capitato di trovare interi HD condivisi in lettura e scrittura senza alcuna Password; però se provi ad entrare nelle mie cartelle condivise di XP se non sei utente registrato, autorizzato e passawordizzato... con il piffero che ci riesci! (ovviamente gli hacker...). Se poi vuoi vedere anche da amministratore o superamministratore le mie cartelle... beh, buon divertimento, ma prenditi qualche giorno per i vari tentativi.
Un giorno ho telefonato ad un linuxiano che vedevo cercava di intruffolarsi nel mio pc: "Scusa caro, ma perchè stai cercando di entrare nel mio PC da due giorni interi? Vuoi che venga li a farti il posteriore o devo avvrtire direttamente i gestori della rete che ti danno lo stipendio?" mai più visto tra quelli che tentano di entrare. Esistono software che fanno cose meravigliose, anche sotto XP.

Linux è sicuramente più parsimonioso e mi ha entusiasmato la velocità con cui si aprono i prodotti MSoffice dentro WINE, veramente da orgasmo!
Però... dopo avere provato per qualche giorno Linux comincio ad apprezzare di più i soldi spesi in programmi MS e affini perchè la vituperata facilità di utilizzo consente a molti di usare un PC per lavoro e basta, non usare un PC per usare un PC. Di sicuro apprezzerei moltissimo una squadra di esperti informatici pagati per sistemare, impostare, configurare... PC ma non credo che il mio Rettore sia dello stesso avviso, ne consegue che, visto che mi capitano tesisti che usano il mouse al contrario e i più esperti sono bravissimi a caricare virus da sito porno... ti immagini cosa accadrebbe con Linux?

Hai pienamente ragione sulle politiche fatte per farti cambiare il PC ogni 22 giorni, ma guarda che esistono in molti centri di ricerca privati dei settori finalizzati a studiare materiali atti a far rompere lavatrici, frigo, macchine, motori, il giorno dopo la fine della garanzia... prova ad immaginare cosa si può fare a livello software con i componenti digitali: un pezzetto di software e la tua macchinetta fotografica il giorno X si rompe.
Da un punto di vista strettameente economico questa è stata una evoluzione positiva: se un frigo non si rompe mai (mio padre ha il suo di quando si è sposato quasi 50 anni fa), che fanno gli operai di Merloni quando tutti hanno un frigo che non si rompe? Quanto costa un frigo che non si rompe e in quanti potrebbero permetterselo?
La questione è di sistema economico e microsoft c'è dentro (e ci sguazza), come me e te, ci piaccia o meno, anche se io sono per la decrescita economica.

per il resto grazie delle indicazioni, proverò

ciao

PS: grazie anche a Shaytan, proverò a fare come dici. Chiaro che l'informatica non è casella di testo e clicca, ma se il focus è SO operativi a confronto, io li sto confrontando sulla mia pelle nell'utilizzo e scrivo di getto quello che vedo mentre faccio prove e dopo avere dichiarato che di linux non so niente.
Della programmazione interna non metto bocca ma per me sicurezza è anche non perdere dati perchè la cosa è troppo complicata da gestire, ovviamente la visione è quella dell'utente inesperto come me, come i miei collaboratori che se mi perdono dei dati me li magno!

In bocca al lupo per il tuo progetto!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
chico

avatar

Numero di messaggi : 104
Età : 52
Base Station : S.M.Nuova da Galoppo M.S.vito 15Km
Data d'iscrizione : 12.12.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Dom Apr 06, 2008 7:16 pm

Hasta ha scritto:
Sulla sicurezza delle reti hai... quasi ragione... cioè è molto facile mettere online le proprie cartelle condivise: mi è capitato di trovare interi HD condivisi in lettura e scrittura senza alcuna Password; però se provi ad entrare nelle mie cartelle condivise di XP se non sei utente registrato, autorizzato e passawordizzato... con il piffero che ci riesci! (ovviamente gli hacker...). Se poi vuoi vedere anche da amministratore o superamministratore le mie cartelle... beh, buon divertimento, ma prenditi qualche giorno per i vari tentativi.
Un giorno ho telefonato ad un linuxiano che vedevo cercava di intruffolarsi nel mio pc: "Scusa caro, ma perchè stai cercando di entrare nel mio PC da due giorni interi? Vuoi che venga li a farti il posteriore o devo avvrtire direttamente i gestori della rete che ti danno lo stipendio?" mai più visto tra quelli che tentano di entrare. Esistono software che fanno cose meravigliose, anche sotto XP.

Linux è sicuramente più parsimonioso e mi ha entusiasmato la velocità con cui si aprono i prodotti MSoffice dentro WINE, veramente da orgasmo!
Però... dopo avere provato per qualche giorno Linux comincio ad apprezzare di più i soldi spesi in programmi MS e affini perchè la vituperata facilità di utilizzo consente a molti di usare un PC per lavoro e basta, non usare un PC per usare un PC. Di sicuro apprezzerei moltissimo una squadra di esperti informatici pagati per sistemare, impostare, configurare... PC ma non credo che il mio Rettore sia dello stesso avviso, ne consegue che, visto che mi capitano tesisti che usano il mouse al contrario e i più esperti sono bravissimi a caricare virus da sito porno... ti immagini cosa accadrebbe con Linux?

Hai pienamente ragione sulle politiche fatte per farti cambiare il PC ogni 22 giorni, ma guarda che esistono in molti centri di ricerca privati dei settori finalizzati a studiare materiali atti a far rompere lavatrici, frigo, macchine, motori, il giorno dopo la fine della garanzia... prova ad immaginare cosa si può fare a livello software con i componenti digitali: un pezzetto di software e la tua macchinetta fotografica il giorno X si rompe.
Da un punto di vista strettameente economico questa è stata una evoluzione positiva: se un frigo non si rompe mai (mio padre ha il suo di quando si è sposato quasi 50 anni fa), che fanno gli operai di Merloni quando tutti hanno un frigo che non si rompe? Quanto costa un frigo che non si rompe e in quanti potrebbero permetterselo?
La questione è di sistema economico e microsoft c'è dentro (e ci sguazza), come me e te, ci piaccia o meno, anche se io sono per la decrescita economica.

per il resto grazie delle indicazioni, proverò

ciao

PS: grazie anche a Shaytan, proverò a fare come dici. Chiaro che l'informatica non è casella di testo e clicca, ma se il focus è SO operativi a confronto, io li sto confrontando sulla mia pelle nell'utilizzo e scrivo di getto quello che vedo mentre faccio prove e dopo avere dichiarato che di linux non so niente.
Della programmazione interna non metto bocca ma per me sicurezza è anche non perdere dati perchè la cosa è troppo complicata da gestire, ovviamente la visione è quella dell'utente inesperto come me, come i miei collaboratori che se mi perdono dei dati me li magno!

In bocca al lupo per il tuo progetto!
Linux ha dalla sua il fatto di provenire, come filosofia, dall'epoca dei mainframe, grossi computer che condividevano la loro potenza a più utenti (o utonti Wink ).
Ogni utente dichiarato nei sistemi unix-like, fra questi linux, è confinato in una directory, solitamente sotto /home, dalla quale non può uscire a far danni, nella stessa directory sono posizionati i comandi e le libbrerie che gli necessitano per lavorare, se dovesse far danni, sarebbero limitati al suo ambiente, lasciando integro il resto del sistema operativo.
Lo stesso ambiente di lavoro, che sia a riga di comando o grafico stile win, è considerato un terminale remoto connesso alla macchina, anche quando lo esegui dalla macchina stessa, questo fa sì che l'interfaccia di lavoro non sia il sistema operativo, slegando di fatto l'utente dallo stesso.
Con linux lo puoi vedere semplicemente così:
Se sei in ambiente grafico, KDE o GNOME, digita CTRL+ALT+F2, ti compare una pagina di login di un terminale a caratteri, dalla quale puoi accedere come altro utente, totalmente slegato dal precedente, e per tornare alla consolle grafica digita ALT+F7, le avrai tutte e due aperte contemporaneamente.
E' questo che fà linux più sicuro, è difficilissimo per un utente che non abbia i permessi di root, fare danni al sistema operativo.
Se stai provando a usare linux, ti consiglio caldamente di installare webmin che trovi su www.webmin.com un tool di gestione via web molto semplice da usare e di un'utilità immensa.
Lo scarichi nel formato tar.gz, lo scompatti in una directory, gunzip webmin...tar.gz, tar xf webmin...tar, cd webmin..., ./setup.sh e rispondi alle domande che ti propone, ed il gioco è fatto, apri il browser, vai a http://localhost:10000 o https://localhost:10000, e configura tutta la tua macchina!.
Una volta dentro puoi settare la lingua italiana se la preferisci Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.a9action.it
chico

avatar

Numero di messaggi : 104
Età : 52
Base Station : S.M.Nuova da Galoppo M.S.vito 15Km
Data d'iscrizione : 12.12.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Dom Apr 06, 2008 7:55 pm

Sempre per Hasta.
Hai provato la opensuse 10.3?
Ha un gestore di sistema che si chiama YAST (Yet Another Setup Tool Wink ) che
è molto intuitivo e permette di gestire la suse con semplici click, sia a livello software che hardware
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.a9action.it
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Lun Apr 07, 2008 8:25 pm

ti ringrazio moltissimo dei suggerimenti e dei chiarimenti mi sono molto utili. per il momento ho fatto un formattone e reinstallato solo xp dopo avere unito due partizioni dell'HD in previsione di scegliere quale linux e se... sto provando su sistema virtuale suse 10.3. kde e gnome che non mi dispiace per niente e aspetto ubu nuova versione.
Purtroppo un mese di aprile da paura mi impedirà di continuare le prove e non posso perdere 1 settimana e passa come sotto pasqua in prove e settaggi. Proverò ancora il mese prossimo. ma devo assolutamente risolvere la gestione dei dispositivi w.mobile 6 sotto linux o wmserver altrimenti non mi conviene il salto. (che pare fattibile... a voce ma poi per uno che riesce ne trovi 10 che... ci perdono settimane)


hasta siempre
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
chico

avatar

Numero di messaggi : 104
Età : 52
Base Station : S.M.Nuova da Galoppo M.S.vito 15Km
Data d'iscrizione : 12.12.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Lun Apr 07, 2008 8:39 pm

Hasta ha scritto:
ti ringrazio moltissimo dei suggerimenti e dei chiarimenti mi sono molto utili. per il momento ho fatto un formattone e reinstallato solo xp dopo avere unito due partizioni dell'HD in previsione di scegliere quale linux e se... sto provando su sistema virtuale suse 10.3. kde e gnome che non mi dispiace per niente e aspetto ubu nuova versione.
Purtroppo un mese di aprile da paura mi impedirà di continuare le prove e non posso perdere 1 settimana e passa come sotto pasqua in prove e settaggi. Proverò ancora il mese prossimo. ma devo assolutamente risolvere la gestione dei dispositivi w.mobile 6 sotto linux o wmserver altrimenti non mi conviene il salto. (che pare fattibile... a voce ma poi per uno che riesce ne trovi 10 che... ci perdono settimane)


hasta siempre
L'unico problema che potresti avere durante l'installazione di suse, risiede proprio in ciò che ho postato prima, cioè che di default crea una partizione per il SO, poi una dedicata alla directory /home degli utenti, un pò troppo vorace di spazio per i miei gusti, quando tenterai contattami pure, ti darò una mano...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.a9action.it
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Lun Apr 07, 2008 9:31 pm

chico ha scritto:
Hasta ha scritto:
ti ringrazio moltissimo dei suggerimenti e dei chiarimenti mi sono molto utili. per il momento ho fatto un formattone e reinstallato solo xp dopo avere unito due partizioni dell'HD in previsione di scegliere quale linux e se... sto provando su sistema virtuale suse 10.3. kde e gnome che non mi dispiace per niente e aspetto ubu nuova versione.
Purtroppo un mese di aprile da paura mi impedirà di continuare le prove e non posso perdere 1 settimana e passa come sotto pasqua in prove e settaggi. Proverò ancora il mese prossimo. ma devo assolutamente risolvere la gestione dei dispositivi w.mobile 6 sotto linux o wmserver altrimenti non mi conviene il salto. (che pare fattibile... a voce ma poi per uno che riesce ne trovi 10 che... ci perdono settimane)


hasta siempre
L'unico problema che potresti avere durante l'installazione di suse, risiede proprio in ciò che ho postato prima, cioè che di default crea una partizione per il SO, poi una dedicata alla directory /home degli utenti, un pò troppo vorace di spazio per i miei gusti, quando tenterai contattami pure, ti darò una mano...
Io ti porto il pc direttamente Smile

Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
chico

avatar

Numero di messaggi : 104
Età : 52
Base Station : S.M.Nuova da Galoppo M.S.vito 15Km
Data d'iscrizione : 12.12.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mar Apr 08, 2008 1:12 am

EStreet ha scritto:

Io ti porto il pc direttamente Smile

Max
Quando vuoi, sono a completa disposizione! (tempo e dorsale permettendo Very Happy ) se chiami in a9action e chiedi di gigi (questo vale per tutti) se ho tempo sono disponibile per tutti.
Non assillatemi, please Sad
P.S.
Sono disponibile solo dopo le 15:30
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.a9action.it
Lorypsy



Numero di messaggi : 182
Età : 27
Base Station : Santa Maria Nuova Truecom 2
Data d'iscrizione : 19.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mar Apr 08, 2008 9:24 pm

Stasera passo definitivamente a linux.
Vi dico subito una cosa,Mi serve un editor simile a Dreamweaver e un registratore multitraccia serio per registrare nel mio studio casalingo.
Io pensavo di mettere Xubuntu,l'ho provato e tira un casino perché richiede il minimo indispensabile. Che programmi mi consigliate?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mar Apr 08, 2008 9:56 pm

Lorypsy ha scritto:
Stasera passo definitivamente a linux.
Vi dico subito una cosa,Mi serve un editor simile a Dreamweaver e un registratore multitraccia serio per registrare nel mio studio casalingo.
Io pensavo di mettere Xubuntu,l'ho provato e tira un casino perché richiede il minimo indispensabile. Che programmi mi consigliate?
Ardour per l'audio l'hai provato?
Insieme a Jack
Sennò per registrare ti consiglio lo studio di un mio amico che ha registrato l'ultimo di Fossati Smile

cmq se ti servisse un fonico ....

Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
chico

avatar

Numero di messaggi : 104
Età : 52
Base Station : S.M.Nuova da Galoppo M.S.vito 15Km
Data d'iscrizione : 12.12.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mer Apr 09, 2008 12:13 am

EStreet ha scritto:
cmq se ti servisse un fonico ....

Max
Pubblicità occulta?
Ciao

VOTA LA TRIPPA!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.a9action.it
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mer Apr 09, 2008 12:33 am

chico ha scritto:
EStreet ha scritto:
cmq se ti servisse un fonico ....

Max
Pubblicità occulta?
Ciao

VOTA LA TRIPPA!
E' periodo di magra per i lavoratori dello spettacolo e lo spettacolo in genere.

Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mer Apr 09, 2008 9:58 am

fono-foto-programmatore, per curiosità, che macchina fotografica hai?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mer Apr 09, 2008 10:13 am

Hasta ha scritto:
fono-foto-programmatore, per curiosità, che macchina fotografica hai?
Dimentichi il diploma da odontotecnico e il passato da portavalori bancario.
E 20 anni da suonatore di banda.

Ho 3 corpi macchina: 2 reflex 35mm (Yashica) e 1 digitale (Canon EOS 20D)

Le foto sul sito sono tutte digitali e praticamente tutte senza interventi di correzione post-produttiva (quelle elaborate c'è scritto o sono evidenti), con la 35mm ho sempre e solo fatto diapositive e nn mi sono mai messo a digitalizzarle.

Max

Ps
Dimenticavo io.... si fa la fame cmq
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mer Apr 09, 2008 1:11 pm

soddisfatto di Canon? Io con loro ho preso due grosse fregature (stampante e scanner, in particolare dall'assistenza) e quindi mi sono fatto in vena una Nikon.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Mer Apr 09, 2008 1:43 pm

Hasta ha scritto:
soddisfatto di Canon? Io con loro ho preso due grosse fregature (stampante e scanner, in particolare dall'assistenza) e quindi mi sono fatto in vena una Nikon.

Beh stiamo parlando di macchine di natura diversa.
Ho cmq uno scanner per pellicole della canon, ma è datato.
Allo stato attuale come scanner per pellicole è migliore quello della nikon.

Per le macchinette stiamo cmq parlando di colossi.
All'epoca di quando ho preso la 20D il software nikon era molto indietro, ora siamo lì.
Quello che è meglio nell'avere canon è il parco usato negli obiettivi.
Ma ripeto stiamo parlando di colossi di qualità.

E' un po' come dire se Soundcraft è meglio di Midas piuttosto che altro
(audio)
Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 10:18 am

Quando mi sono preso la reflex digitale ero molto indeciso tra Canon e Nikon, poi mi sono tornate in mente le avventure passate con l'assistenza e ho deciso per Nikon anche se Canon era effettivamente più avanti (e a prezzi migliori).

Confesso però che ho spesso nostalgia della mia vecchia PENTAX MX manuale con bottone per la profondità di campo, attacco K (per la quale a Bologna trovavo vagonate di obiettivi usati a due lire, nelle Marche neanche l'ombra! Che ritratti con quel 120mm, f2.8 a fuoco morbido, sospiro!) e per l'odore degli acidi in camera oscura (ma forse mi ricordano solo la mia fanciullezza), ma mi pare che adesso le digitali potrebbero essere paragonate a VISTA e le vecchie tradizionali a DOS (o al limite a Linux), tanto per ritornare al topic
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 10:27 am

Hasta ha scritto:
Quando mi sono preso la reflex digitale ero molto indeciso tra Canon e Nikon, poi mi sono tornate in mente le avventure passate con l'assistenza e ho deciso per Nikon anche se Canon era effettivamente più avanti (e a prezzi migliori).

Confesso però che ho spesso nostalgia della mia vecchia PENTAX manuale con bottone per la profondità di campo, attacco K (per la quale a Bologna trovavo vagonate di obiettivi usati a due lire, nelle Marche neanche l'ombra! Che ritratti con quel 120mm, f2.8 a fuoco mobido, sospiro!) e per l'odore degli acidi in camera oscura (ma forse mi ricordano solo la mia fanciullezza).
Io ho cominciato con la yashica, mitica macchinetta che per nulla al mondo avrei mai cambiato (e mai venderò), poi però al momento di passare al digitale la contax nn faceva corpi macchina, o meglio ne faceva 1 a circa 4000 euro ed è anche durato poco in produzioe
Da lì la necessità di cambiare per il digitale.
E la scelta del parco dell'usato canon è allettante.
Sono andato sotto consiglio di più di un amico fotografo a Moie e ho trovato un buon negozio.

Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
david



Numero di messaggi : 208
Base Station : A9Vaccarile2
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 10:56 am

Visto che si è andati fuori tema colgo l'occasione per fare una domanda a chi ne sa più di me: con cosa posso pulire la lente della mia fotocamera senza rischiare di rovinarla?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 11:08 am

david ha scritto:
Visto che si è andati fuori tema colgo l'occasione per fare una domanda a chi ne sa più di me: con cosa posso pulire la lente della mia fotocamera senza rischiare di rovinarla?
per lente immagino intendi quella dell'obiettivo.
Ci sono intanto dei prodotti specifici per la pulizia, ma mi sento di sconsigliarteli.
Le uniche cose da comprare sono, il pennello (ce n'è uno a stick retrattile), il soffietto e un panno.
Per il panno usa una microfibra che va benissimo.
Considera sempre che le lenti degli obiettivi sono lenti trattate e quindi una cattiva pulizia provoca danni al rivestimento.
Un ottima soluzione è quella di usare un filtro neutro davanti all'obiettivo per preservare la lente dello stesso da incidenti che lo possano rovinare (se ti si graffia butti via 10 euro del filtro e non migliaia di euro dell'obiettivo)

Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 11:41 am

EStreet ha scritto:
david ha scritto:
Visto che si è andati fuori tema colgo l'occasione per fare una domanda a chi ne sa più di me: con cosa posso pulire la lente della mia fotocamera senza rischiare di rovinarla?
per lente immagino intendi quella dell'obiettivo.
Ci sono intanto dei prodotti specifici per la pulizia, ma mi sento di sconsigliarteli.
Le uniche cose da comprare sono, il pennello (ce n'è uno a stick retrattile), il soffietto e un panno.
Per il panno usa una microfibra che va benissimo.
Considera sempre che le lenti degli obiettivi sono lenti trattate e quindi una cattiva pulizia provoca danni al rivestimento.
Un ottima soluzione è quella di usare un filtro neutro davanti all'obiettivo per preservare la lente dello stesso da incidenti che lo possano rovinare (se ti si graffia butti via 10 euro del filtro e non migliaia di euro dell'obiettivo)

Max

Io ho visto un'amica pulire la classica ditata assassina con il proprio maglione di lana, solo la cartavetrata è peggio. affraid

MAI usare liquidi di alcun genere (possono penetrare all'interno), il pennello con con pompetta soffiatrice (nei negozi ne dovresti trovare) è una manna dal cielo, cartine per la pulizia apposita (sempre nei negozi) da usare quasi mai (prevenire) e ogni cartina usata si getta (scotex e affini come la peste).
L'obiettivo non dovrebbe sporcarsi mai se non di polvere: si stappa l'obiettivo, si scatta la foto, si richiude l'obiettivo.

Attenzione ai cambi obiettvi di digitali perchè se si sporca il sensore CMOS sono cacchi amari (da spedire in assistenza se non si vuole rischiare con kit per la pulizia da 80 euro)

Oltre al filtro neutro, che non userei perchè comuque degrada l'immagine (equivale a spendere centinaia di euro per un superobiettivo e poi metterci davanti un pezzo di vetro da pochi euro), è utilizzabile un polarizzatore che rende meno luminoso l'obiettivo ma fa fare foto fantastiche eliminando riflessi dal cielo e superfici non metalliche, saturando i colori.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
EStreet
Utenti Dorsale Nord Zona 1
avatar

Numero di messaggi : 330
Base Station : A9SanVito2
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 12:07 pm

Hasta ha scritto:
EStreet ha scritto:
david ha scritto:
Visto che si è andati fuori tema colgo l'occasione per fare una domanda a chi ne sa più di me: con cosa posso pulire la lente della mia fotocamera senza rischiare di rovinarla?
per lente immagino intendi quella dell'obiettivo.
Ci sono intanto dei prodotti specifici per la pulizia, ma mi sento di sconsigliarteli.
Le uniche cose da comprare sono, il pennello (ce n'è uno a stick retrattile), il soffietto e un panno.
Per il panno usa una microfibra che va benissimo.
Considera sempre che le lenti degli obiettivi sono lenti trattate e quindi una cattiva pulizia provoca danni al rivestimento.
Un ottima soluzione è quella di usare un filtro neutro davanti all'obiettivo per preservare la lente dello stesso da incidenti che lo possano rovinare (se ti si graffia butti via 10 euro del filtro e non migliaia di euro dell'obiettivo)

Max

Io ho visto un'amica pulire la classica ditata assassina con il proprio maglione di lana, solo la cartavetrata è peggio. affraid

MAI usare liquidi di alcun genere (possono penetrare all'interno), il pennello con con pompetta soffiatrice (nei negozi ne dovresti trovare) è una manna dal cielo, cartine per la pulizia apposita (sempre nei negozi) da usare quasi mai (prevenire) e ogni cartina usata si getta (scotex e affini come la peste).
L'obiettivo non dovrebbe sporcarsi mai se non di polvere: si stappa l'obiettivo, si scatta la foto, si richiude l'obiettivo.

Attenzione ai cambi obiettvi di digitali perchè se si sporca il sensore CMOS sono cacchi amari (da spedire in assistenza se non si vuole rischiare con kit per la pulizia da 80 euro)

Oltre al filtro neutro, che non userei perchè comuque degrada l'immagine (equivale a spendere centinaia di euro per un superobiettivo e poi metterci davanti un pezzo di vetro da pochi euro), è utilizzabile un polarizzatore che rende meno luminoso l'obiettivo ma fa fare foto fantastiche eliminando riflessi dal cielo e superfici non metalliche, saturando i colori.

Filtro UV

Ah, una notazione.
Obiettivi tipo Sigma equivalgono all'open source, ma qualitativamente nn c'è confronto con gli originali Canon o Nikon/Nikkor che i voglia Very Happy

Max
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
david



Numero di messaggi : 208
Base Station : A9Vaccarile2
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 12:11 pm

Hasta ha scritto:
EStreet ha scritto:
david ha scritto:
Visto che si è andati fuori tema colgo l'occasione per fare una domanda a chi ne sa più di me: con cosa posso pulire la lente della mia fotocamera senza rischiare di rovinarla?
per lente immagino intendi quella dell'obiettivo.
Ci sono intanto dei prodotti specifici per la pulizia, ma mi sento di sconsigliarteli.
Le uniche cose da comprare sono, il pennello (ce n'è uno a stick retrattile), il soffietto e un panno.
Per il panno usa una microfibra che va benissimo.
Considera sempre che le lenti degli obiettivi sono lenti trattate e quindi una cattiva pulizia provoca danni al rivestimento.
Un ottima soluzione è quella di usare un filtro neutro davanti all'obiettivo per preservare la lente dello stesso da incidenti che lo possano rovinare (se ti si graffia butti via 10 euro del filtro e non migliaia di euro dell'obiettivo)

Max

Io ho visto un'amica pulire la classica ditata assassina con il proprio maglione di lana, solo la cartavetrata è peggio. affraid

MAI usare liquidi di alcun genere (possono penetrare all'interno), il pennello con con pompetta soffiatrice (nei negozi ne dovresti trovare) è una manna dal cielo, cartine per la pulizia apposita (sempre nei negozi) da usare quasi mai (prevenire) e ogni cartina usata si getta (scotex e affini come la peste).
L'obiettivo non dovrebbe sporcarsi mai se non di polvere: si stappa l'obiettivo, si scatta la foto, si richiude l'obiettivo.

Attenzione ai cambi obiettvi di digitali perchè se si sporca il sensore CMOS sono cacchi amari (da spedire in assistenza se non si vuole rischiare con kit per la pulizia da 80 euro)

Oltre al filtro neutro, che non userei perchè comuque degrada l'immagine (equivale a spendere centinaia di euro per un superobiettivo e poi metterci davanti un pezzo di vetro da pochi euro), è utilizzabile un polarizzatore che rende meno luminoso l'obiettivo ma fa fare foto fantastiche eliminando riflessi dal cielo e superfici non metalliche, saturando i colori.

Premesso che la mia non è una reflex ma una bridge/superzoom(o come preferite chiamarla) quindi il sensore non dovrebbe sporcarsi(sempre che qualcuno da lassù alien non mi voglia proprio male) il mio problema è come avevate intuito la lente dell'obbiettivo. Un paio di volte ho utilizzato il panno degli occhiali(si, sono anche mezzo cecato) che sembra fare bene il suo dovere ed ho evitato accuratamente scottex e fazzoletti di carta in genere per pessime esperienze con le lenti degli occhiali(quante caxxate si fanno da piccoli... e non solo). Il mio problema è una gocciolina, credo di acqua anche perché quella lente non ha visto nessun altro liquido, che ha lasciato un piccolo alone sulla lente e senza sfregare non se ne va.
Comunque mi attrezzerò con quello che mi avete suggerito casomai un giorno mi volessi cimentare con la reflex di mio padre che di polvere ne stà vedendo molta! Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 12:22 pm

ARGH! ACQUA! DEPOSITI! GRAFFIO (quasi) SICURO!

Incrocia le dita e fazzolettino adatto per lenti (in genere contengono un po' di silicone) dopo alitata leggera leggera a scopo lubrificante.

(anche io portatore sano di occhiali, ma non usare il panno delle lenti che è pieno di minuscole particelle abrasive, finchè ho usato per i miei fondi di bicchiere i fazzoletti per obiettivi mai avuto graffi sugli occhiali)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Hasta

avatar

Numero di messaggi : 293
Età : 51
Base Station : castelleone di Suasa Diff.2
Data d'iscrizione : 26.07.07

MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   Gio Apr 10, 2008 12:24 pm

comunque in fotografia conta più l'occhio del mezzo e puoi fare foto da campione anche con una scattina senza usare reflex.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sistemi Operativi a confronto   

Torna in alto Andare in basso
 
Sistemi Operativi a confronto
Torna in alto 
Pagina 6 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Come posso installare più sistemi operativi su Raspberry?
» fritz 7590 - TIM PROFILO 35B // configurazioni dsl e voip - confronto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
A9 Action Wireless Forum :: Situazione Attuale :: l'Angolo del TECNICO-
Andare verso: